Bruschetta vegana

pane integrale + datterini + fragole + capperi + menta + basilico + frutta secca


Prometto che domani ci diamo alle calorie :P.. ma ancora per oggi, anche se non contiene frutta e verdura di stagione, voglio presentarvi un piatto fresco, facile da preparare e che, a mio avviso, è delizioso tutto l’anno. Spesso mi sono chiesta se realmente la cucina vegetariana, ed ancor più quella vegana, potessero soddisfare il mio palato… Bene, posso affermare che la risposta è: assolutamente si! Fan sfegatata di carne e pesce quale sono, all’incontro con Simone Salvini, noto chef di cucina vegana, sono arrivata con mille dubbi e altrettante domande.. non sapevo, ad esempio, la precisa differenza tra le due scelte; mi domandavo quali potessero essere le differenze nutrizionali rispetto ad una cucina più tradizionale e soprattutto pensavo che i piatti preparati esclusivamente con verdure, cereali, legumi e frutta non potessero avere quel sapore accattivante che ricerco ogni qualvolta mi siedo a tavola. La mia è stata una vera e propria scoperta! Il dibattito è stato lungo: si è parlato di etica e salute, ecosostenibilità e motivazione economica.. ma alla fine ciò che è rimasto veramente impresso nella mente, e nel palato, di tutti è stata la cucina! Tra le proposte dello chef, quella che vi voglio riproporre qui oggi è, dunque, una simpatica bruschetta.

Ps. QCnando è diventato social! Potete trovarlo su Instagram alla pagina “qcnando”, su Twitter cercate “Elenamenteblog”, mentre su Facebook la pagina è “QCnando_la chimica degli ingredienti”. Vi aspetto!


Featured image  Featured image

Ingredienti

  • 4 fette pane integrale
  • 250 g. pomodorini tipo datterino
  • 250 g. fragole mature
  • 20 g. capperi in salamoia
  • 50 g. foglie di menta fresca
  • 200 g. foglie di basilico fresco
  • 120 g. frutta secca (pinoli, mandorle..)
  • 50 g. acqua di cottura delle foglie di basilico e menta
  • 200 g. olio evo
  • scorza di limone q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

Per iniziare, sbollentare i datterini per 1 minuto e far raffreddare in acqua e
ghiaccio. Togliere la buccia e tagliare la polpa a spicchi. Pulire e tagliare allo
stesso modo le fragole e unirle ai pomodorini. Condire con olio, sale, pepe e
lasciare riposare in frigorifero per alcune ore. Nel mentre, per il pesto, sbollentare le foglie di basilico e menta per 1 minuto e farle raffreddare velocemente in acqua e ghiaccio. Scolare e strizzare senza forza; frullare le foglie versando a filo sia l’olio evo, sia l’acqua di cottura previsti dalla ricetta. Continuare a frullare assieme alla frutta secca per pochi secondi e trasferire il pesto in un contenitore. Aggiustare di sale e lasciar riposare in frigorifero. Con un pennellino, oliare le fette di pane e tostarle in forno a 180°C fino a doratura. Disporre le fette di pane ancora calde sul piatto e spalmarle con il pesto. Condire con le fragole e i pomodorini ed, infine, decorare con i capperi, la scorza di limone ed alcune foglie di erbe fresche.

Eccola qui! Bruschetta pronta per essere assaggiata! 🙂

Lascia che il cibo sia la tua medicina, e la medicina sia il tuo cibo.” (Ippocrate)

Featured image  Featured image

Featured image  Featured image

Annunci

Una risposta a "Bruschetta vegana"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...